sabato 24 febbraio 2018

GHOST TOWN

Alla scoperta affascinante delle Ghost Town della Toscana; le più belle città scomparse della nostra regione, raggiunte camminando.

Contributo di partecipazione

€19
  • *Si ricorda che la prenotazione diviene effettiva, solo al momento del pagamento del contributo.
Attualmente sono disponibili 3 posti

Iscriviti alla newsletter

Area tematica: Ghost Town della Toscana!

Eccoci al quattordicesimo appuntamento con la storia e la visita dei paesi scomparsi della nostra regione.

Un’esperienza unica di Andare a Zonzo nel nostro cammino alla scoperta delle Ghost Town, le città fantasma della Toscana.

Paesi un tempo abitati che avevano una storia da raccontare di lavoro, vita dura, convivialità e socialità. Una storia che appartiene alle nostre radici.

Oggi non restano che macerie, coperte dalla vegetazione e dalla natura che pian piano si riappropria dello spazio; metro per metro.

Un paradiso per i fotografi, ma anche per i sognatori che si potranno abbandonare all’immaginazione della vita che fu in questi luoghi solitari.

L’escursione di livello medio ci porterà a scoprire uno dei più belli e famosi paesi scomparsi della Toscana.

Quale? Sarà una sorpresa, come sempre del resto.

Tutti possono partecipare, ma fotografi e storici non possono proprio mancare! Possiamo dirvi solo che cammineremo tra il confine della Toscana e della Romagna.

Highlights: Città scomparsa, boschi di confine, crinale.

Pranzo a Sacco

Lunghezza: circa 15 Km

Dislivello totale in salita: circa 800 metri.

Guida: Florian

Appuntamento previsto a Firenze intorno alle 8:30.

Partiremo con auto private, ma sarà possibile anche a chi non ha macchina partecipare; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro a Firenze.

Chi lo vorrà potrà raggiungere direttamente il punto di partenza del trekking, scrivendoci.

Informazioni precisi su orario e luogo di incontro verranno forniti dopo la prenotazione.

Rientro previsto alle macchine in nel Mugello intorno alle ore 18.


LIVELLO:

MEDIO

ATTREZZATURA CONSIGLIATA

E’ consigliabile dotarsi di uno zaino di circa 20 litri di volume, anche il copri-zaino, portare con sé una borraccia da almeno 1,5 lt, delle barrette energetiche e una giacca impermeabile (magari antivento) o una mantella impermeabile.
Il trek si svolge a quote collinari-montane, anche all'interno del bosco; coprirsi adeguatamente, vestendosi a cipolla e indossando a pelle una maglietta di cotone o traspirante e sopra una felpa o meglio ancora un pile. Indossare pantaloni comodi e portare cappello, guanti e sciarpa.
Se si dispone dei bastoncini telescopici per la camminata, portarli con se. Non dimenticare la macchina fotografica!

COMPRESO NELLA QUOTA:

Organizzazione
Accompagnamento con Guida Ambientale autorizzata dalla Regione Toscana
Assicurazione RC della Guida per tutta la durata dell'escursione.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Costi di trasferimento (benzina + eventuali pedaggi), che verranno divisi equamente tra i partecipanti delle auto; il cibo a sacco; l'attrezzatura e tutto quello che non è specificato nella voce "Compreso nella Quota".