sabato 15 dicembre 2018

PONTE DELLA PIA

Fitti e maestosi boschi ricchi di storia e leggende custodiscono eremi, pievi, castelli e il Ponte della Pia con il suo fantasma ancora presente.

Contributo di partecipazione

€19
  • *Si ricorda che la prenotazione diviene effettiva, solo al momento del pagamento del contributo.

Iscriviti alla newsletter

Fitti e maestosi boschi ricchi di storia e leggende custodiscono eremi, pievi, castelli e il Ponte della Pia con il suo fantasma ancora presente.

La Montagnola senese un luogo incantato: dai suoi boschi cangianti e misteriosi ci appariranno all’improvviso eremi, castelli, pievi e ponti medioevali. Saremo avvolti dalla storia e dalla leggenda in un’altra dimensione temporale.

“Ricordati di me, che sono la Pia; Siena mi fé, disfecemi Maremma: salsi colui che ‘nnanellata pria disposando m’avea con la sua gemma”. Queste parole vengono fatte pronunciare a Pia Tolomei da Dante . Lei attraversò il ponte della Pia per recarsi in esilio forzato in Maremma dove in circostanze poco chiare morì. E la leggenda narra che il suo spettro ancora oggi lo attraversa nelle notti di luna piena.

Il nostro percorso ad anello si svolge interamente sulla Montagnola senese, una delle aree più interessanti della Toscana meridionale dal punto di vista naturalistico. Parte dal paese di Tegoia, attraversa foreste di lecci e castagni nelle quali all’improvviso ci appariranno l’eremo di Santa Lucia, la Pieve di Molli e il Ponte della Pia, antiche fattorie e il borgo di Tonni.

Highlights: Eremo di Santa Lucia, Ponte della Pia, Borgo di Tonni, Pieve di Molli, Lecci e castagni, Antiche fattorie abbandonate, Cave di marmo.

Pranzo a Sacco

Lunghezza: circa 21 Km

Dislivello totale in salita: circa 700 metri

Guida: Florian

Bambini sotto i 7 anni: NO

Bambini tra gli 8 e i 12 anni: NO

Cani al guinzaglio: SI

Appuntamento previsto col gruppo a Firenze alle ore 800.

Partiremo con auto private, ma sarà possibile anche chi non ha macchina partecipare; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro a Firenze.

Chi lo vorrà potrà raggiungere direttamente il punto di partenza del trekking, scrivendoci.

Informazioni precise su orario e luogo di incontro verranno forniti dopo la prenotazione.

Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 18. Successivamente rientro in auto a Firenze.

Evento a numero chiuso. Per partecipare è necessario iscriversi attraverso questo sito. 


LIVELLO:

FACILE

ATTREZZATURA CONSIGLIATA

Scarpe da Trekking Alte (La guida si riserva di non accettare partecipanti con calzature non adeguate. inoltre, eventuali infortuni alle caviglie, non possono essere presi in considerazione in caso di assenza di scarponcini alti)
Acqua
K-way
Torcia

COMPRESO NELLA QUOTA:

Organizzazione
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica
Assicurazione RC (Responsabilità Civile Guida) per tutta la durata del viaggio.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Costi di trasferimento che verranno divisi equamente tra i partecipanti e tutto quello che non è specificato nella voce "Compreso nel Contributo".
I partecipanti alle nostre esperienze non sono coperti da assicurazione personale infortuni.
Costi di viaggio stimati per la tratta a/r dal punto di partenza di Firenze al punto di partenza del trekking di circa € 20/25 da dividere tra i componenti di ogni auto. (fonte: viamichelin).