sabato 2 dicembre 2017

SULLE TRACCE DEI PASSI

Sulle Tracce dei Passi dei monaci che hanno abitato il crinale tra la Toscana e la Romagna. L'eremo di Trebbana e l'eremo di Gamogna.

Contributo di partecipazione

€19
  • *Si ricorda che la prenotazione diviene effettiva, solo al momento del pagamento della quota.

Iscriviti alla newsletter

Nel comune di Marradi, sul crinale tosco romagnolo, si trovano due eremi che hanno segnato la storia millenaria di questo territorio: l’eremo di Trebbana e l’eremo di Gamogna.

Gamogna, costruito da San Pier Damiani nel 1053 e dedicato a San Barnaba è un luogo sublime. Isolato da tutto e da tutti, oggi è luogo di spiritualità vissuto dalle monache delle Fraternità monastiche di Gerusalemme.

Spiritualità, solitudine e l’incanto di una natura ancora incontaminata, fanno da cornice a questa esperienza di livello medio. Perché cammineremo su un crinale stupendo che divide la Toscana dalla Romagna. Crinale privo di difficoltà tecniche, ma saranno presenti alcune salite.

Giunti a Trebbana, oggi custodita dall’amore di Luca, un moderno giovane eremita, faremo una pausa ristoratrice. Godremo della bellezza dei panorami e dei paesaggi a perdita d’occhio e poi ci rimetteremo in marcia per raggiungere l’altro eremo della giornata, quello di Gamogna.

Highlights: crinale, eremo di Trebbana e eremo di Gamogna, natura incontaminata, silenzio e spiritualità.

 

Pranzo in Condivisione; stoviglie e vino forniti da Andare a Zonzo

(Pranzo in condivisione vuol dire che ciascuno porta qualcosa di cucinato, vietato salumi. L’obiettivo è quello che tutti cucinino qualcosa e che poi si condivida il cibo insieme. Basta fare un’insalata di riso o farro. Una frittata, delle uova sode, o qualsiasi cosa vi venga in mente. Non dovete cucinare per 20 persone, ma bastano porzioni per 1/2 persone)

Lunghezza: circa 18 Km

Dislivello totale in salita: circa 800 metri

Guida: Tommaso

Appuntamento previsto col gruppo a Firenze alle ore 8:00.

Partiremo con auto private, ma sarà possibile anche chi non ha macchina partecipare; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro a Firenze.

Chi lo vorrà potrà raggiungere direttamente il punto di partenza del trekking, scrivendoci.

Informazioni precisi su orario e luogo di incontro verranno forniti dopo la prenotazione.

Rientro previsto alle macchine alle ore 18.


LIVELLO:

MEDIO

ATTREZZATURA CONSIGLIATA

Scarpe da trekking.
Torcia.
K-way.

COMPRESO NELLA QUOTA:

Organizzazione
Accompagnamento con Guida Ambientale autorizzata dalla Regione Toscana
Assicurazione per tutta la durata dell'escursione.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Costi di trasferimento (benzina + eventuali pedaggi), che verranno divisi equamente tra i partecipanti delle auto; il cibo a sacco; l'attrezzatura e tutto quello che non è specificato nella voce "Compreso nella Quota".